Come Realizzare Composizioni con i Fiori Secchi

Come Realizzare Composizioni con i Fiori Secchi

Luca No Comment
Guide

Un decoro floreale trasmette sempre delle emozioni e nello stesso tempo rende allegro l’ambiente. Utilizzando dei fiori secchi si possono comporre dei bellissimi mazzi di fiori o meglio si possono fare composizioni originali che possono essere usati per fare un regalo adatto a qualunque occasione.

La composizione che puoi fare con dei fiori secchi sarà durevole ed inoltre sarà di facile manutenzione. Potrai adattarlo a qualsiasi arredamento. Per fiori secchi si intendono i fiori freschi che sono stati essiccati in modo di conservare al meglio i colori e le forme dei fiori e delle foglie stesse. Potrai essiccare personalmente i fiori per fare poi le tue composizioni, oppure potrai acquistare i fiori secchi.

Qualunque sia la tua scelta, li potrai usare per fare delle ghirlande, dei centri tavola, dei vasi decorativi, delle fioriere, delle ciotole, ecc… Alle tue composizioni potrai dare un carattere classico, romantico, moderno, esotico o etnico. Nelle composizioni potrai anche abbinare della frutta artificiale o degli ortaggi, ma potrai anche aggiungere delle candele, delle pigne, delle bacche, delle spighe o semplicemente dei rami.

Prima cosa, per farti una composizione, dovrai scegliere gli elementi e lo stile che vuoi attuare. Dovrai procurarti una attrezzatura di base, formata da cesoie, forbici, pinza, rete di metallo, filo di ferro, del muschio, della spugna sintetica, carte, nastri e fili colorati, nastro adesivo, colla ecc…o meglio tutto quello che la tua fantasia ti suggerisce.. Questi materiali non sono molto costosi e soprattutto sono facilmente reperibili nei centri commerciali a prezzi modici.

La composizione la potrai fare in modo tradizionale, vale a dire abbinando diversi tipi di fiori, foglie, rami, frutta e verdura; oppure classica, simmetrica o asimmetrica, l’importante è che l’effetto finale doni una sensazione di equilibrio, facendo attenzione ad accostare in modo armonioso i colori.

Per fare una buona composizione è necessario che usi un contenitore idoneo, come ad esempio un vaso, un piatto, un vassoio, un contenitore di ceramica o di vetro, oppure di coccio, terracotta o anche di vimini. All’interno del contenitore che vuoi usare metti della spugna sintetica oppure del muschio sintetico avvolto con rete metallica. Quindi potrai iniziare a fare la tua composizione, ricordando che i fiori e le parti vegetali che metterai per ultimi saranno quelli che risalteranno di più.
6 Se vuoi usare fiori, foglie o rami freschi, dovrai quindi prima farli seccare. Se si tratta di fiori, dovrai farli seccare appesi al contrario in un luogo fresco e a mezza ombra. Una volta che saranno seccati spruzzali con della lacca per capelli. Questo sistema è ideale per le rose, per la mimosa, per i rami di pino, per le margherite, per i crisantemi, ecc.

Se vuoi inserire dei rami nella composizioni, ricorda di pulirli ed i spruzzarli con della vernice trasparente. Per seccare le foglie o i rami completi di foglie, li puoi far seccare mettendole all’interno di un libro, dopo averle racchiuse tra due fogli assorbenti. Anche in questo caso prima di aggiungerle nella composizione, procedi a renderle lucide sempre con della vernice lucida spray.

All’interno della composizione potrai quindi aggiungere anche oggetti, come ad esempio delle candele, dei pupazzetti, delle statuine di ceramica o di legno, delle fotografie, ecc… Oppure volendo potrai abbellire la composizione con della frutta o degli ortaggi artificiali. L’accostamento dovrà dare una buona visione e un buon abbinamento di colori tra fiori, foglie e verdure o ortaggi.

Una volta terminata la composizione a seconda dei tuoi desideri, ricorda che per togliere la polvere che si formerà su di essa, senza rovinarla, dovrai ricorrere all’uso del phon. Lo dovrai fare ad aria fredda tenendolo a distanza dalla composizione.. Oppure potrai esporre la tua composizione su un davanzale durante una giornata ventilata e asciutta, ma soprattutto calda. Per ravvivare i colori della tua composizione dovrai ricorrere a dei prodotti che troverai facilmente in commercio.

Se decidi di fare una composizione al fine di farne un regalo, inserisci all’interno della composizione qualche oggetto che abbia una qualche correlazione con la persona a cui vuoi fare il regalo, oppure se il dono avviene per festeggiare qualche festività, aggiungi allora qualche oggetto che rammenti la festività.