Cucina

Come Preparare Flan di Spinaci

Luca No Comments

Il flan è una ricetta molto semplice e veloce da preparare che garantisce sempre gli apprezzamenti da parte dei commensali.

Quello che vi vado a proporre oggi è un flan a base di spinaci, che si distingue per il suo sapore unico e alla sua versatilità negli abbinamenti con le altre portate.

Ingredienti
spinaci, 300gr
panna, 100gr
tuorli, 1
farina, 1 cucchiaio
parmigiano gratuggiato
sale, pepe

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta lessando gli spinaci e, una volta pronti, strizzandoli.

Nel frattempo mescolate in una ciotola la panna, la farina, il tuorlo d’uovo, un cucchiaio di parmigiano e un pizzico di sale e pepe. Aggiungete a questi ingredienti anche gli spinaci che avrete precedentemente tritato.

Prendete uno stampino monoporzione, imburratelo e versateci il composto appena preparato. Mettete nel forno preriscaldato a 180° e tenete in cottura per una mezz’oretta. Quando vedete che iniziano ad essere sodi, toglieteli dal forno e mettete da parte a intiepidire.

Come Preparare la Crema Pasticcera

Luca No Comments

La crema pasticcera è un elemento fondamentale per molti dolci e dessert, semplice e veloce da preparare.

Alle volte, però, succede spesso che anche le cose più semplici diventino complesse, soprattutto quando non si conoscono bene le dosi degli ingredienti e i passaggi per eseguire al meglio la ricetta.

Ecco a voi, quindi, la guida per la realizzazione di una deliziosa crema pasticcera.

Ingredienti
uova, 4
farina, 50gr
latte, mezzo litro
zucchero semolato, 100gr

Preparazione
Iniziamo la realizzazione della nostra crema pasticcera prendendo una casseruola dove lavorare i tuorli dell’uovo con la farina e lo zucchero, facendovi aiutare con la frusta.

Quando avrete ottenuto un composto soffice e privo di grumi, aggiungeteci il latte. Mescolate bene e mettete sul fuoco a fiamma bassa, finché non arriva ad ebollizione. Fate quindi bollire per un paio di minuti, continuando a mescolare e poi mettete da parte a freddare in una ciotola, mescolando di tanto in tanto, onde evitare che si formi la pellicola in superficie.

Da usare a piacimento in dolci e dessert. Oppure da gustare a cucchiaiate così, appena tiepida.

Come Preparare un Estratto di Agrumi in Casa

Luca No Comments

Il potere degli agrumi per digerire e depurarsi in una ricetta del benessere che oltre ad essere un’iniezione di salute è anche un momento di piacere.

Oggi sfruttiamo tutti i preziosissimi componenti della frutta ricca di vitamina C e vi proponiamo una preparazione disintossicante ottima per alleggerirsi dopo i bagordi natalizi e ricominciare l’anno nel segno della forma.

Che differenza c’è tra la spremuta e l’estratto. La spremuta contiene più fibre, mentre l’estratto è un distillato di vitamine e sali minerali e non è particolarmente indicata per chi soffre di colon irritabile. Utilizzare tutte le parti della frutta, soprattutto del limone, nel nostro estratto però, garantisce il massimo effetto tonico, snellente e disintossicante, grazie alla presenza nella scorza del limone.

Il pompelmo vanta una forte azione digerente, mentre l’arancia è una marcia in più per tutto il metabolismo.

Ecco allora la ricetta dell’estratto di agrumi sfiziosa, da gustare di mattina presto per caricarsi di energia e antiossidanti (tra cui zinco, selenio, manganese e magnesio). Per la preparazione basta avere a disposizione un estrattore che può essere scelto utilizzando le informazioni presenti su questo sito sul migliore estrattore di succo.

Gli ingredieni
un pompelmo rosa grande
un pompelmo giallo
un limone
due arance

La preparazione della ricetta
Lavate benissimo tutta la frutta sotto il getto di acqua corrente. Sbucciate tutti gli agrumi tranne il limone e tagliateli in pezzi di medie dimensioni. Inseriteli nell’estrattore. Gustate immediatamente il distillato di agrumi, se preferite con un cucchiaino di zucchero di canna o semolato, o ancora un cucchiaino di miele d’acacia per smorzare l’acidità.

Come Preparare Risotto con Zucca

Luca No Comments

E per la cena di stasera?

Non so, ho voglia di qualcosa di buono che riuscisse a mettermi un po’ in sesto: dopo una giornata pesante al lavoro e la pioggia che non vuole smettere di scendere, mi è venuta voglia di qualcosa di caldo, che mi possa coccolare.

Ho guardato nel frigo e l’unica cosa che ho avanzato è della zucca. La dispensa assomiglia un po’ al Deserto dei Tartari: completamente vuota. No. aspetta! E’ avanzato del riso.

Risotto alla zucca, allora!

Ingredienti
riso Carnaroli, 250gr
zucca, 250gr
burro, una noce
cipolla, 1
aglio, 2 spicchi
brodo vegetale
parmigiano grattugiato
sale, pepe, olio

Preparazione
Iniziamo la ricetta per la nostra cenetta lavando la zucca, togliendole la buccia esterna e lavandole tutti i semini. Tagliate quindi la polpa a cubetti.

Tritate ora la cipolla e fatela imbiondire in una padella in un filo di olio, insieme all’aglio. Appena la cipolla raggiunge il colore ambrato, togliete l’aglio e mettete la zucca a cubetti. Cuocetela per qualche minuto con pochissimo brodo.

Aggiungete quindi il riso e fatelo tostare per un minuto. Versate poi un cucchiaio di brodo e mescolate bene. Proseguite la cottura versando di tanto in tanto il brodo, ogni volta che vedete che quello precedente è evaporato.

Appena il riso e la zucca saranno pronti, fateli mantecare con una noce di burro e una bella spolverata di parmigiano grattugiato. Aggiustate infine con sale e pepe.

Come Preparare Crema di Limone con Meringhe

Luca No Comments

La domenica è il giorno della settimana in cui molti di noi possono dedicarsi a se stessi, grazie alla pausa dal lavoro.

Oggi, dopo una settimana a dir poco stressante, ho deciso di concedermi un momento tutto per me, dove potermi coccolare un po’. E’ così che ho deciso di prepararmi un dolce davvero delizioso: la crema al limone con l’aggiunta delle meringhe. Una vera bontà.

Ingredienti
latte intero, mezzo litro
limone, 1
zucchero semolato, 100gr
farina 00, 30gr
tuorli, 4
meringhe, 80gr

Preparazione
Iniziamo la nostra deliziosa ricetta prendendo il latte e portandolo ad ebollizione con la scorza del limone grattuggiata.

Procedete con lo sbattere i tuorli con lo zucchero, fino a quando non li avrete resi cremosi e spumosi. Aggiungeteci la farina e continuate a mescolare. Versate quindi il composto a filo nel recipiente del latte e rimettete il tutto nel fuoco continuando a mescolare, magari facendovi aiutare da una frusta. Quando vedete che ha raggiunto la seconda ebollizione, versatelo in una terrina e lasciatelo raffreddare.

Prendete 4 bicchieri di vetro abbastanza grandi. Sbriciolate nel fondo le meringhe e versateci successivamente la crema al limone tiepida o addirittura fredda. Mettete a raffreddare le coppette in frigo per almeno mezz’ora. Considerate che più tempo lo lasciate a riposare, più buono diventa.

Servite decorando con le scaglie di cioccolato fondente.