Come Preparare Pappardelle alla Cacciatore

Come Preparare Pappardelle alla Cacciatore

Luca No Comment
Cucina

Che ne dici di preparare un primo piatto delicato ma deciso, saporito e profumato? Le feste inoltre sono vicine e perchè non proporlo proprio in quell’occasione. Allora mettiamoci al lavoro e stupiamo amici e parenti con questa straordinaria ricetta.

Occorrente
350 gr pappardelle
6 filetti d’acciuga
3 fegatini di pollo
3 spicchi aglio
1/2 cucchiaino maggiorana
1/2 bicchiere vino bianco secco
1 dl olio d’oliva
1 grattuggiata noce moscata
Gr 100 salsa di pomodoro
Sale e pepe

Iniziamo dalla preparazione delle pappardelle. Ponete nel forno una pirofila con abbondante acqua salata e appena sarà ben calda gettate in essa la pasta. Nel frattempo tritate finemente tre spicchi di aglio insieme ai sei filetti d’acciuga.
Prendete un ulteriore pirofila, mettela nel forno con il decilitro di olio e, appena sarà caldo, unitevi per 2 miniuti, il trito preparato.

Irrorate la seconda pirofila, quella con la base per il sugo, con mezzo bicchiere di vino bianco secco e, successivamente, aggiungetevi la salsa di pomodoro. Mondate accuratamente tre fegatini di pollo, lavateli, sminuzzateli e aggiungeteli al trito, insaporendoli per qualche minuto a potenza piuttosto alta.
Salate, pepate leggermente e aromatizzate la preparazione con mezzo cucchiaino di maggiorana in polvere (in stagione usate quella fresca, tritata finemente) e una grattugiatina di noce moscata o qualche foglia di basilico.

Scolate le pappardelle ancora al dente, versatele nella pirofila e fatele cuocere a potenza media per 1 minuto; spolverizzatele con una macinata di pepe, versatele in una piatto da portata, rivoltandole delicatamente nel condimento affinchè si insaporiscano perfettamente e poi servite in tavola.