Come Scegliere una Macchina da Caffè per Casa

Come Scegliere una Macchina da Caffè per Casa

Luca No Comment
Guide

Scegliere la macchina da caffè giusta dipende soprattutto da che tipo di caffè si vuole, la scelta è vasta e anche tu puoi acquistare la macchina da caffè giusta se hai le idee chiare. Dato che la maggior parte delle persone vogliono un espresso come quello del bar, ecco come scegliere la macchina giusta.

Se vuoi un buon caffè senza spendere molto la scelta migliore è la moka tradizionale, però se vuoi un espresso come quello del bar ci sono le macchine da caffè a pistone, però sono piuttosto care. Una delle scelte migliori che puoi fare è di acquistare una macchina da caffè a pompa. Stai attento quando l’acquisti perchè ci sono alcune cose che devi controllare.
I modelli variano, e anche le caratteristiche variano, alcune sono più resistenti di altre, quindi chiedi consiglio al punto vendita e digli che vuoi una macchina da caffè a pompa che abbia una buona resistenza anche se devi pagare qualcosina in più, vedrai che il personale del punto vendita saprà soddisfare le tue richieste.
Poi guardati in giro prima di comprare la prima macchina da caffè a pompa che vedi. I negozi fanno molto offerte su queste macchine e potrebbe capitare che compri la tua macchina a un prezzo troppo alto ri spetto a quello degli altri negozi e poi cerca di comprare dove ti mostrano l’uso della macchina per il caffè.

Oltre ad erogare il caffè, le macchina in questione può realizzare molte altre bevande in pochi secondi come detto in precedenza.
Ci sono molte altre caratteristiche che una macchina da caffè possiede, ma è chiaro che tanti saranno gli accessori inclusi maggiore sarà il prezzo da sostenere.
Per dirla tutta, in alcune macchine si ha la possibilità di scegliere la quantità di acqua da erogare per avere un caffè lungo o ristretto.
In aggiunta, si possono avere altre funzioni come quelle di spegnimento automatico o manuale, di riscaldamento veloce, di espulsione automatica della capsula.

La capienza dei serbatoio è un aspetto importante perché determina la frequenza di riempimento e svuotamento dell’acqua.
Soprattutto per un ufficio è consigliabile acquistare una macchina che abbia un serbatoio capiente soprattutto se oltre a produrre del buon caffè, eroga altre bevande lunghe.

La macchina a cialde è il tipo più pratico e uno dei più economici in commercio ma è il più deludente sotto l’aspetto della resa in quanto offre un espresso meno cremoso e più acquoso. Sono facili da utilizzare come le capsule e sono ancora più economiche rispetto a queste. Le cialde sono calibrate con una dose di caffè già pressata e confezionate da un involucro di carta.
Quella automatica è la macchina da caffè più cara in commercio, con prezzi che vanno dai 250 ai 400 euro, fino ad arrivare ai modelli delle marche più prestigiose con costi sopra i 1000 euro. L’elevata fascia di prezzo dipende dal fatto che questi sono elettrodomestici complessi perché sono dotati di un sistema automatizzato e all’avanguardia per la macinazione dei chicchi di caffè.