Come Realizzare Tartarughe con le Bottiglie di Plastica

Come Realizzare Tartarughe con le Bottiglie di Plastica

Luca No Comment
Guide

Negli ultimi anni si parla tanto di riciclaggio, in particolare di plastica e carta. Con questa guida vi insegnero’ a fare delle tartarughine per i vostri bambini proprio riciclando questi due materiali. Seguite attentamente questa guida e vedrete come e’ facile.

Occorrente
Fondi di bottiglie da 1,5 litri
Taglierino
Colla a caldo
Cartoncini di recupero
Pennarello nero

Per prima cosa prendiamo le bottiglie da un litro e mezzo laviamole bene e asciughiamole. Con un taglierino facciamo un taglio a circa 5 cm dal fondo. Cerchiamo di fare un taglio detto servira’ ad avere una superficie liscia da poter incollare sul cartoncino. Prendiamo ora il pennarello e ritagliamo la sagoma schematizzata delle zampe e della testa della tartaruga.

Tagliamole con un paio di forbici a punta arrotondata seguendone bene i contorni. Disegniamoci ora gli occhi e le dita delle zampe. Coloriamo le nostre sagome di colori vivaci, e dello stesso colore facciamo anche i fondi delle bottiglie ritagliati. Lasciamo asciugare bene per qualche ora. Ricordiamoci di mettere sotto del giornale.

Quando sono perfettamente asciutti prendiamo la pistola di colla a caldo e tracciamone una striscia lungo tutto il bordo del fondo della bottiglia. La colla a caldo asciuga rapidamente, comunque per essere sicuri della presa mettete un peso per qualche minuto. Una volta asciugate le nostre tartarughe saranno pronte per inventare tantissime storie con i vostri bambini.