Come Creare Planisfero con un’Arancia

Come Creare Planisfero con un’Arancia

Luca No Comment
Guide

Cosa succede alla Terra quando si cerca di “appiattirla” su un foglio di carta? Per capirlo, basta sbucciare un’ arancia! In questo modo, infatti, ti accorgerai che la superficie terrestre (cioè la buccia dell’ arancia) si deforma inevitabilmente ogni volta che si cerca di appiattirla su un foglio. Per questo è importante trovare il modo migliore per “sezionare” il globo terrestre prima di “schiacciarlo”. Con due arance e un taglierino, prova anche tu a risolvere questo problema.

Occorrente
Un pennarello indelebile
Due aranci
Un mappamondo
Un taglierino
Un foglio di carta

Con in pennarello indelebile disegna sulla buccia di due arance i continenti, i mari e gli oceani. Per essere il più preciso possibile tieni d’ occhio un mappamondo o in mancanza un atlante geografico. Facendoti aiutare da un adulto, incidi con il taglierino la buccia di un’arancia lungo “l’ equatore”.

In questo modo avrai tagliato la buccia dell’arancia esattamente a metà. Togli delicatamente la buccia e prova ad appiattirla sul foglio. Come vedi, facendo quest’operazione i continenti che si trovano vicino all’ equatore si “dilatano”, mentre quelli vicino ai poli restano invariati. a questo punto sempre con l’aiuto di un adulto proviamo a risolvere il problema con la seconda arancia.

Incidi a spicchi la buccia della seconda arancia, sia sopra che sotto, facendo in modo che tutti gli spicchi si tocchino nella parte centrale.Togli delicatamente la buccia e prova a stenderla su un piano. Avrai quasi la forma di una fisarmonica. Grazie alla divisione in spicchi, questa volta i continenti e gli oceani si sono deformati di meno.