Come Rendere Utile e Pratica la Nicchia di un Contatore

Come Rendere Utile e Pratica la Nicchia di un Contatore

Luca No Comment
Fai da Te

La nicchia in cui viene istallato il contatore casalingo spesso ha delle dimensioni favorevoli da permettere di istallare una alta ed utile scaffalatura con tanto di sportelli. Il telaio è costituito da listelli spessi legno il quale vengono fissati alle pareti laterali e quella retrostante in modo da incorniciare la nicchia. Questo lavoro risulterà più facile grazie ai vari passaggi dettati passo dopo passo.

Inizia con i ripiani, questi sono appoggiati lungo dei supporti avvitati all’intelaiatura e sono sagomanti prevalentemente in modo da incastrarsi nello spazio trai i relativi listelli, in modo da rimanere saldamente bloccati. Passando al primo ripiano, vedrai che risulterà leggermente sollevato dal pavimento grazie all’inserimento di due supporti disposti lateralmente. Tale altezza puoi regolarla a seconda della presenza di un eventuale battiscopa lungo la parete.

Le piccole ante che dovranno essere disposte nella seguente struttura, sono articolate tramite delle praticissime cerniere a molla, che vengono applicate su dei tacchetti prevalentemente di legno solidali con dei montanti. Questa tipologia di cerniera può essere regolata per ottenere la più corretta angolazione, in modo da essere disposte senza anomalie e donare una chiusura più equilibrata alla seguente anta che dovrà essere posizionata nella nicchia di tua costruzione.

Al termine puoi donare luce a questi piccoli vani, per questo dovrai sistemare dei faretti alogeni andando a forare dei ripiani, in modo da fare passare gli eventuali fili e la struttura portante dei faretti. L’alimentazione sarà trasmessa tramite il quadro elettrico dove trovano posto l’interruttore ed il trasformatore. Infine la tua nicchia sarà suddivisa in vari comparti adibiti ad uso tecnico e ripostiglio grazie ai vari sportelli che hai montato in precedenza.