Come Dividere Video in Parti più Piccole

Come Dividere Video in Parti più Piccole

Luca No Comment
Tecnologia

Se avete scaricato un film dalla rete e volete condividerlo con qualche vostro amico, magari caricandolo su un servizio di file hosting, allora è il caso di suddividere il video in tante parti, in modo da facilitare sia l’upload dei file, sia il download da parte dei nostri amici.

Per suddividere i file video possiamo utilizzare VidSplitter.

VidSplitter è un programma freeware che permette di suddividere un file video in tante parti, di dimensioni minori, così da poter caricare e condividere singolarmente ogni file.

VidSplitter ha un’interfaccia molto intuitiva, basta caricare il file video che vogliamo suddividere, selezionare la cartella di salvataggio dei file che verranno creati, e definire la dimensione di ognuno di essi, per questo possiamo scegliere dei preset già presenti che permettono di ottenere file di dimensioni di un CD (700mb), di un DVD (4.7gb), di una pendrive (128mb) o possiamo impostare il valore manualmente.

Se vogliamo possiamo anche settare le opzioni qualitative per video e audio, quindi, una volta fatto tutto, basta cliccare su “Start” per avviare lo split del file video.