Come Creare un Ripostiglio Dentro alla Porta

Come Creare un Ripostiglio Dentro alla Porta

Luca No Comment
Guide

Il problema dello spazio è comune a tutti. Nonostante ogni casa disponga di armadi e sgabuzzini, prima o poi si presenta la necessità di creare un nuovo spazio per raccogliere i mille oggetti che vengono ad accumularsi ogni anno in un appartamento. Di solito si inizia a conservare queste cose dentro degli scatoloni che vanno ad ammassarsi dietro le porte o sotto il letto e allora perchè non creare dietro una porta un piccolo ripostiglio. Questa guida vi spiegherà come fare.

Munitevi per prima cosa di piccoli ganci, appendiabiti a misura della porta, piccoli scaffali e cestini. Accertatevi che la porta in questione sia abbastanza robusta da sopportare pesi e nel caso non lo sia, astenetevi dall’appendervi cesti e grate. Se si tratta di una porta vuota cioè cava, acquistate appositi attacchi a vite oppure autoadesivi anche se questi solitamente non mantengono oggetti pesanti. Non appendete cesti o altri contenitori ingombranti che poi ne impediscono la normale apertura.

Cercate di fare i fori esatti al primo colpo perchè una volta fatti,i buchi rimangono e sono antiestetici. Appendete alla fine della porta dei cestini rettangolari e all’inizio degli appendiabiti mentre nel mezzo potete usare quei contenitori a più tasche. I grandi magazzini ed i centri del fai da te dispongono di questi oggetti, nelle più svariate fantasie e potrete scegliere quella che più vi piace e che si adatti all’arredamento.

Una volta fissati a dovere questi elementi, potete cominciare a riporre gli oggetti al loro posto. I cestini rettangolari li possiamo utilizzare come porta biancheria per i panni sporchi ma anche come luogo per riporre le asciugamani. Le tasche dei contenitori potrebbero essere usati come una sorta di scarpiera, in ogni tasca un paio di scarpe, evitando così di tenere per casa o vicino al letto, pantofole e scarpe da ginnastica. L’attaccapanni è utile per accappatoi ed asciugamani da bagno o vestaglie e panni da lavoro.